x

Bluegame 47 – La prova in mare

Bluegame 47
Last update of the post: 27 maggio 2020
Visits: 424

Il Bluegame 47 nasce da un’idea dell’architetto Luca Santella che ne ha curato il design di coperta e degli interni in collaborazione con Lou Codega con l’intenzione di realizzare un’imbarcazione “diversa”, ossia con un layout di coperta originale e inedito volto a creare una barca marina e funzionale. Unica nel suo genere, la coperta del Bluegame 47 si distingue per gli ampi spazi dedicati alla vita all’aperto e per la grande agibilità da poppa fino a prua estrema. Nella sua configurazione Walkaround, il Bluegame 47 offre due larghi camminamenti laterali, protetti da alte murate. La superficie prendisole centrale, incassata all’interno della sovrastruttura e sistemata subito a poppavia della dinette, consente anche di ampliare la zona di conversazione grazie al perimetro corredato di cuscineria che funge da schienale. La dinette a C del Bluegame 47 può accogliere fino a 6/8 persone ed è servita da una piccola zona di cucina a scomparsa. La postazione di guida dispone di un divanetto a 2/3 posti, mentre nella tuga è stato ricavato un secondo prendisole.

Nonostante la tipologia della coperta lascia pensare che il Bluegame 47 sia un’imbarcazione da vivere all’aperto, i volumi interni sono davvero sorprendenti e in grado di garantire buona privacy. Per quanto riguarda la prestazioni, il Bluegame 47 tocca con grande agilità punte massime di 35 nodi e può contare su un buon intervallo di velocità di crociera: da 22,5 a 31,5 nodi fra 1700 e 2100 giri. A 1950 giri e 28,5 nodi si ottimizzano i consumi. Al timone, il Blugame 47 dimostra una notevole maneggevolezza, sottolineata anche da un raggio di virata particolarmente contenuta che denota un’elevata stabilità laterale.

LEGGI LA PROVA IN MARE DI “BARCHE A MOTORE”     CONSULTA SCHEDA

TOP