x
REGISTRATI

Azimut 50

Azimut 50
Visits: 108

Azimut 50

L’AZIMUT 50 è stato varato nel 2007 con scafo bianco, 3 cabine e 2 bagni, con armatoriale di prua. Sempre ben mantenuto, nel 2021 è stato rifatto il rivestimento delle paratie interne, la copertura delle sedute del flybridge, è stato installato un nuovo frigorifero per la cucina e il generatore da 13kW è stato revisionato. Nel 2020 ha sostituito il motore dell’impianto dell’aria condizionata e le batterie, mentre nel 2019 sono state rifatte le boccole e la cuscineria esterna. Nel 2017 sono state sostituite le tappezzerie interne e sono stati rivisti gli iniettori. Nel 2014 sono stati aggiunti un nuovo bimini e nuove coperture dei vetri per il flybridge.

L’AZIMUT 50 è molto ben equipaggiato, con:  2 winch tonneggio di poppa, yacht controller con telecomando, elica di prua, generatore, passerella idraulica, doppio frigorifero (interno/sul fly), antenna satellitare, climatizzatore (caldo/freddo),  cassaforte, TV in dinette e nella cabina armatoriale, impianto Hi-Fi, interfono, impianto antincendio, illuminazione interna a LED, forno, freezer, microonde e piano cottura in vetroceramica. Pronto alla boa. VISUALIZZA BROCHURE

 

Il modello

L’Azimut 50 Fly riconferma molte soluzioni stilistiche dell’Azimut 80. Questo yacht si caratterizza per un’unica finestratura a specchio sulla tuga con richiamo analogo sul fly,  e per il volume di prua importante che riprende le classiche finestrature verticali a scafo. Anche gli spazi esterni sono stati privilegiati, con un flybridge tra i più grandi della categoria.

Il design esterno dell’Azimut 50 è a cura di Stefano Righini, mentre Carlo Galeazzi ha progettato gli interni. Il salone è diviso in zona pranzo e zona relax, la cucina è sottocoperta nella zona lobby che disimpegna l’accesso alle cabine.

TOP