x
Documento non valido ai fini contrattuali. Informazioni come a noi fornite, corrette ma non garantite.

COMAR YACHTS – COMET 65s

COMET 65s, 2003, BRUCE FARR, SCAFO BLU, FULL TEAK, OSTERIGGI A FILO PONTE, 4 CABINE 3 BAGNI + MARINAIO, ELETTRONICA RAYMARINE RECENTE, GENERATORE, CLIMATIZZATORE, RADAR, 3 JUMBO, BOMPRESSO IN ACCIAIO, AVVOLGIFIOCCO ELETTRICO, 4 WINCH ELETTRICI, VELE 2012, , CENTRALINA IDRAULICA (PATERAZZO, VANG E TESABASE), TAVOLO POZZETTO, SPIAGGETTA DI POPPA IDRAULICA, CAPPOTTINA PARASPRUZZI, BIMINI-TOP, +39 06 65 22 258/9, www.mediaship.it – CODICE ANNUNCIO W173413/V

Il COMET 65 S è dotato di tutto ciò che serve per una navigazione piacevole: generatore, climatizzatore, tre jumbo all’albero, elica di prua telescopica, bompresso in acciaio, avvolgifiocco elettrico, avvolgitrinchetta con strallo, quattro winch elettrici, spiaggetta di poppa idraulica, coperta e spiaggetta in teak, gruette per fuoribordo, osteriggi a filo ponte, tendalino parasole, bimini e cappottina paraspruzzi. La dinette è dotata di TV e impianto Hi-Fi, la cucina è equipaggiata con lavastoviglie, ice maker, freezer, frigorifero e forno. Recentemente, nel 2023, sono stati effettuati interventi di manutenzione che includono la revisione dell’elica di prua e dell’inverter, il rifacimento delle pompe di sentina e l’installazione di 12 nuove batterie. Nel 2021, è stata aggiunta la nuova strumentazione Raymarine e un nuovo salpancora.

Modello COMET 65S

Comet 65 S

Il COMET 65 S è un Ocean Racer prodotto dal cantiere Comar Yachts nelle versioni Sport (S) e Deck House (DH), progettato da Bruce Farr e che riprende la tradizione dei grandi Maxi classici. Nasce per le lunghe navigazioni e la crociera veloce, garantisce un’ottima sensibilità al timone grazie al disegno ad aspect ratio con una chiglia di soli 2.85 con siluro dal peso di circa 10.800 il 45% del peso totale. Prestazioni sorprendenti sull’onda per uno scafo di 24 tonnellate rinforzato in kevlar con  opera morta in sandwich di Airex, quindi rigida ma leggera e molto ben coibentata. Intelligente l’organizzazione della coperta, tradizionale quella degli interni, artigianali e molto curati in ciliegio americano sono caratterizzati da ambienti spaziosi e di grande respiro.

Leggi altro...

Cantiere COMAR YACHTS

Con alle spalle oltre 40 anni di attività, Comar Yachts è oggi protagonista indiscusso nella costruzione di imbarcazioni per la nautica da diporto.

Questi i numeri del cantiere, riconosciuto universalmente un’eccellenza del Made in Italy:

  • Oltre 5.000 unità costruite tra gli anni ’70 e la prima metà degli anni ’90;
  • Oltre 1.200 imbarcazioni realizzate dal 1996 ad oggi. 

La storia

L’attività del cantiere Comar Yachts inizia negli anni ‘70 con la produzione di modelli dai 7 mt ai 14 mt, firmati dallo studio Finot.

Il decennio successivo è caratterizzato dai progetti di D. Peterson, Bruce Farr, Sergio Lupoli e dello Studio Vallicelli.

A partire dal 1996, sotto la guida della nuova proprietà, tuttora al timone dell’azienda, il cantiere si specializza sempre di più in un tipo di produzione artigianale incentrata sulla qualità dei materiali, delle tecniche costruttive e sull’utilizzo di resine epossidiche viniliche di serie, con finiture interne in legno pregiato.

Alcune delle imbarcazioni frutto della nuova era Comar Yachts sono:

  • C21 monotipo;
  • Comet 103′ in carbonio;
  • Barche a motore con il marchio Clanship.

I riconoscimenti internazionali

La capacità di rinnovamento e l’efficienza dimostrata dalla nuova gestione sono state ricompensate dai numerosi riconoscimenti internazionali ricevuti dal cantiere negli anni Duemila. Tra questi ricordiamo:

  • Yacht of the Year (2005 e 2006);
  • Il premio per il miglior design (2006)
  • Vari titoli sportivi ricevuti dalle sue imbarcazioni, tra cui la vittoria del campionato italiano ORCI (2006) e del campionato mondiale ORCI (2008) in Grecia.
Leggi altro...
Ultimo aggiornamento dell'annuncio: 10 luglio 2024
Visite dal 20 maggio 2024: 1.278
Richiedi informazioni
Media Ship International
Back Office Director
M +39 348 233 7255
T +39 06 65 22 258/9
E info@mediaship.it
FAI UNA RICHIESTA
Oppure Contattami tramite Whatsapp
Prenota qui la tua video visita
FAI UNA RICHIESTA
Oppure Contattami tramite Whatsapp
W173413/V • 2003 • € 320.000,00 + Diritti di Mediazione
Preview
CodiceW173413/V
Anno2003
Barca nuova?no
Prezzo320.000,00 + Diritti di Mediazione
CategoriaCrociera Regata
CantiereCOMAR YACHTS
ModelloCOMET 65s
ProgettistaBRUCE FARR
BandieraItaly
Motorizzazione1 x 192 YANMAR
Lunghezza19,90
Larghezza5,25
Immersione (mt)2,75
Dislocamento (kg)24.000
Colore ScafoBlu
Materiale ScafoSANDWICH VTR
Coperta in Teak
Diritti di mediazione esclusi
Interni
Nr Cabine4
Cabina armatorialePrua
Nr cabine equipaggio1
Nr WC4
WC elettrici
Nr Letti a castello4
Nr Letti matrimoniali2
Finiture interneLegno
TappezzerieCotone
Accessori CucinaForno, Frigorifero, Piano cottura a gas, Freezer, Ice maker, Lavastoviglie
IntrattenimentoTelevisore in salone, Impianto HI-FI, Lettore DVD
Motori
Numero Motore1
Marca MotoreYANMAR
Potenza Motore (CV)192
Alimentazionediesel
Serbatoio Combustibile (LT)750
Ore di moto3.000
Anno motore2002
Velocità Crociera (KN)9
Velocità Massima (KN)10
Numero batterie10
Anno batterie2023
TrasmissioneAsse
Numero pale3
Elica MotorePale orientabili
Elica di PruaTelescopica
Serbatoio Acqua (LT)1.000
Impianti e Strumentazione
ImpiantiImpianto 12V, Impianto 220V, Boiler 220V, Boiler motore, Ancora, Ancora di rispetto, Generatore, Impianto 24V, Pulsante per salpancora in pozzetto, Pompa di sentina elettrica, Illuminazione pozzetto, Telecomando per salpancora, Inverter, Climatizzatore, Radiocomando per salpancora
StrumentazioneVHF, Ecoscandaglio, Log, Stazione Vento, Radar, Jumbo
Centralina IdraulicaPaterazzo, Vang
Generatore kw8
Marca ElettronicaRaymarine
Numero GPS2
Tipo GPScon cartografia
Pollici GPS8
Posizione GPSesterno
Tipo Autopilotapresente
Nr Jumbo3
Coperta e Scafo
Coperta in Teak
Antivegetativa - Anno2024
Materiale prese a mareBronzo
Materiale derivaGHISA/PIOMBO
Anno Prese a Mare2010
TimoneriaEsterna
Materiale Timoneriaacciaio
CopertureTendalino parasole, Cappottina Paraspruzzi, Bimini-top, Cuscineria esterna, Copertura timoneria
AccessoriScaletta per il bagno, Gruette per fuoribordo, Tavolo pozzetto fisso, Osteriggi a filo ponte, Passerella in alluminio, Spiaggetta di poppa idraulica
Validità Rina01/07/2026
Vele
Vele
RANDASPECTRA2012
RANDACL PENTEX2003
GENOACL PENTEX2003
FIOCCOSPECTRA2012
TRINCHETTACL PENTEX2004
GENNAKERNYLON2003
COD 0KEVLAR2004
Nr Alberi1
Materiale dell'alberoalluminio
ACCESSORI VELEEasy bag
Rigging
BompressoAcciaio
Tipologia AvvolgifioccoElettrico
Tipologia WinchElettrici, Self Tailing
Num. winch elettrici2
Accessori sartiameStrallo di trinchetta, Avvolgitrinchetta, Drizze in spectra
SartiameSpiroidale

Condividi barca su:

Prova in mare - Comet 65 – La prova in mare

Il Comet 65 esiste nella versione Sport (S) e Deck House (DH). Belle le linee di questo ocean-racer: il cavallino appena accennato, la tuga quasi invisibile, il baglio massimo a centro barca e il bordo libero basso, anzi bassissimo. Inoltre, si rivedono eleganti slanci pronunciati; insomma un piccolo passo indietro nel tempo in epoca “pre IMS”, per una barca da lunghe percorrenze. È il tocco felice di Bruce Farr ad animare lo spirito di questo 20 metri nato da uno stampo che fu già quello del Nauta 65.

IN SINTESI: il Comet 65 è un Ocean Racer di razza, forme eleganti e carena potente. Nasce per le lunghe navigazioni e per la crociera veloce. Intelligente l’organizzazione della coperta, tradizionale quella degli interni. Riepilogo della prova in mare: vento teso, poco più di venti nodi da maestrale, e mare poco mosso hanno contraddistinto la nostra prova. Di bolina, leggermente sbandati, lo slancio di poppa comincia a lavorare allungando la lunghezza dinamica al galleggiamento (e quindi aumentando la velocità critica) e la barca acquista subito un bel passo. Pulita la scia a poppa, per uno scafo che trascina pochissima acqua. La carena è potente e regge molta tela a riva, anche sulle raffiche a 24/25 nodi con randa e genoa pieni, seppur sovrainvelati non avevamo problema a tenere sotto controllo la barca, graduale nella sua tendenza all’orza. In termini di velocità, con 20 nodi di reale la barca viaggiava sopra i 9 nodi di velocità, poco distanti dalla velocità limite della carena. Poggiando le medie restano sempre alte per uno scafo dalla buona stabilità di rotta nonostante le sezioni immerse molto piatte. Ottima la sensibilità al timone grazie al suo disegno lungo e profondo e al giusto rinvio sui frenelli. Sull’onda sorprendente, per uno scafo di 22 tonnellate, la tendenza a surfare e a staccarsi dalla velocità critica. La media di crociera a motore rilevata in prova è stata di quasi 8 nodi, con mare piatto e in assenza di vento si può guadagnare un altro nodo. Nel complesso lo Yanmar da 150 cv con trasmissione in linea d’asse si è dimostrato ben dimensionato con un rapporto cv/ton di 6.8, quindi n ella media. Il test si è svolto nelle acque davanti Riva di Traiano, genoa avvolgibile tutto aperto, randa steccata piena, mare poco mosso, vento 18/22 nodi, 3 persone a bordo, dotazioni di sicurezza, serbatoio acqua 1/4, serbatoio carburante a 1/3, buona la pulizia della carena.

Scarica la prova in mare di “Solovela“.

 

Torna alla pagina precedente
TOP

Vuoi essere aggiornato sulle nostre barche?

Clicca il bottone qui sotto e iscriviti al nostro sito per ricevere via email le offerte e i nuovi annunci in tempo reale!

X