x

The FortyTwo – La prova in mare

the-fortytwo
Visits: 188

The FortyTwo

L’Eleva The FortyTwo è una barca che ha come obiettivo principale quello di navigare bene a vela e offrire un certo tipo di sensazioni a bordo, sensazioni che riguardano anche le performance e non solo la comodità. Anche questo modello di Eleva Yachts nasce dalla matita di Giovanni Ceccarelli, con una forte continuità a livello estetico con il TheFifty.

Due le versioni disponibili per una barca che vede nella costruzione il suo punto di forza. Nel progettare il nuovo Eleva Forty Two, Giovanni Ceccarelli non si è discostato dai canoni progettuali adottati nel disegnare il primo Eleva, quel 50 piedi che alla sua comparsa aveva suscitato molto interesse proprio per un’estetica decisamente innovativa: ha mantenuto la caratteristica sheer line con doppio cavallino e il redan nelle sezioni di prua, elemento dalla funzione principalmente estetica e non di sostentamento, per interrompere visivamente la murata molto alta e per regalare maggior volume alla cabina di prua.

Non mancano le soluzioni originali, dalla linea del ponte con una leggera onda che ricorda quella già vista su The Fifty, alla soluzione studiata per le cabine di poppa che godono della luce naturale offerta dalla finestratura continua ricavata dalle panche del pozzetto.

Uno dei punti di forza di The FortyTwo è la costruzione, la barca è realizzata con resine vinilistere ed epossidica, in infusione sottovuoto e con rinforzi in carbonio, con paratie in composito direttamente fazzolettate alla struttura, e il risultato finale è uno scafo leggero, poco più di 7 tonnellate, e rigido.

LEGGI LA PROVA IN MARE DI “BARCHE”

TOP