x

MX-11

mx-11
Last update of the post: 17 marzo 2020
Visits: 69
L’MX-11 in oggetto, con T-Top color bronzo, è stato acquistato dall’attuale, secondo armatore nel 2015. Nel 2019 è stato sottoposto a un importante refit, che ha incluso i seguenti interventi: nuova tappezzeria in similpelle, nuovo teak massello per la spiaggetta di poppa, nuovo tendalino parasole a scomparsa e nuovi ombreggianti, verniciatura della plancia di poppa con tinta metallizzata originale. L’MX-11 è inoltre dotato di: impianto Hi-Fi con altoparlanti esterni, 2 scalette per il bagno, frigorifero e piano cottura a gas.
 
Punto di riferimento del segmento dei Maxi Rib di grandi dimensioni , l’MX-11 si caratterizza per l’eleganza stilistica delle sue linee che gli consente, nella versione “Coupé”, di alloggiare anche una vera e propria cabina, completa di locale bagno separato, mantenendo una linea pulita e raffinata. L’MX-11 riesce a coniugare perfettamente eleganza e sportività, classe e funzionalità. Lo dimostra una meravigliosa consolle di guida che, quasi impercettibilmente, riesce ad ospitare una cabina armatoriale dalle dimensioni insospettabili. Cura maniacale per il dettaglio, innovazione ed affidabilità sono gli ingredienti di una ricetta che confeziona imbarcazioni uniche ed inimitabili. La qualità di costruzione è altissima dati i materiali impiegati quali, per lo scafo, kevlar, unidirezionale di carbonio e resina epoxy-vinilestere (il tutto laminato a mano), per la coperta, massello di teak sul calpestio e, per l’ebanisteria degli interni, essenze di acero e wengè.
 
I “Cantieri Magazzù’’ sono una moderna realtà nel campo della progettazione e delle costruzioni navali. L’attività è stata intrapresa oltre 50 anni fa, dal Prof. Alfredo Magazzù di cui si ricorda – degli anni ‘60 – il motorsailer “Alicudi” prodotto in oltre 140 esemplari. Tra le principali realizzazioni si annoverano, negli anni ‘80/’90, i brevetti ed il progetto del “Monostab” (monoscafo stabilizzato mediante un particolare sistema alare, 36 m, 350 passeggeri, velocità di 35 nodi) per i Cantieri Navali Rodriquez, il progetto di un motoryacht di 21 m per i Cantieri Baglietto e il più recente progetto del “Surfing TRIS 75”, “Fast Ferry” di 75 m per il trasporto di 600 passeggeri e 150 auto alla velocità di 50 nodi. In campo aeronautico il cantiere ha effettuato attività di ricerca e sviluppo, in collaborazione con l’Aeritalia e la Dornier, su un nuovo modello di idrovolante. Nel 2003 il cantiere compie una svolta verso il concept innovativo di Maxi R.I.B., di cui lo Striker 9,90 è il primo esemplare: un gommone cabinato di lusso con prestazioni sportive. Attualmente, il cantiere produce Maxi Rib (MX-11, MX-12, MX-13, MX-14, MX-16, MX-18 e M-GT) e Custom Yacht. Nell’arco di oltre 40 anni, il Gruppo Magazzù ha depositato numerosi brevetti per mezzi navali veloci e innovativi, così come per applicazioni in altri settori industriali. Visualizza la brochure
TOP