x
Home Barche a Vela Crociera HALLBERG RASSY – HALLBERG RASSY 41
Documento non valido ai fini contrattuali. Informazioni come a noi fornite, corrette ma non garantite.

HALLBERG RASSY – HALLBERG RASSY 41

HALLBERG RASSY 41, 1980, O.ENDERLEIN, NANNI 50 HP 2005 CON 600 ORE DI MOTO, 2 CABINE, 2 BAGNI, ELETTRONICA COMPLETA CON RADAR, SARTIAME SPIROIDALE 2019, SPIAGGETTA DI POPPA, CAPPOTTINA PARASPRUZZI, +39 06 65 22 258/9, +39 348 233 7256 – www.mediaship.it – CODICE ANNUNCIO W78025/V

Modello HALLBERG RASSY 41

Il numero di HALLBERG RASSY 41 varati tra il 1975 e il 1981, di poco superiore alle 100 unità, può apparire modesto se paragonato ai volumi raggiunti da modelli più recenti, ma dobbiamo considerare che in quegli anni lo yachting era ancora lontano dall’essere un’attività diffusa e che l’Hallberg Rassy 41 non era decisamente una barca per tutti: coniugava infatti le grandi qualità di un eccellente cruiser d’altura con una ricca dotazione di accessori di qualità e finiture degli interni di buon artigianato. Lo scafo dell’Hallberg Rassy 41 presenta linee d’acqua dedicate alle lunghe navigazioni e offre un’elevata stabilità di rotta, inoltre è stato il primo modello con un adeguato passaggio interno per la cabina di poppa, con un percorso libero da poppa a prua sotto il ponte. La sua pianta di base è in uso ancor oggi e rappresenta lo schema ottimale per un progetto a pozzetto centrale.

Leggi altro...

Cantiere HALLBERG RASSY

 

Sentirsi a bordo come a casa

Il brand Hallberg-Rassy, di origine svedese, è specializzato nella costruzione di barche a vela di grandi dimensioni, adatte alla crociera e a lunghi periodi in mare.

La filosofia intorno alla quale ruota il marchio ha come principi cardine il comfort e la sicurezza, due facce della stessa medaglia, due aspetti imprescindibili in ogni tipo di imbarcazione ma che diventano ancor più essenziali nelle strutture di dimensioni importanti, pensate per essere una seconda casa.

 

 

La Storia

 

La storia del brand inizia nel 1972, anno in cui la società di Harry Hallberg e quella di Cristoph Rassy decidono di mettere la parte la rivalità che li divide sin dagli anni ’60 e unirsi per creare una realtà nuova, forte dell’esperienza dei due marchi che la compongono e legittimano.

La prima barca nata da questo connubio è il Monsum 31, varato nel 1974. Il successo dell’imbarcazione è grande, tanto che ne sono state costruite 904 unità dal 1974 al 1982.

Sul finire degli anni ’80 entra in squadra il designer e velista argentino German Frers che dirige il team di progettazione. Con lui Hallberg-Rassy compie un vero e proprio giro di boa.

Le barche a vela prodotte dal brand diventano le regine indiscusse del settore crociera grazie agli elevati standard di sicurezza e alla loro adattabilità alla navigazione d’altura.

 

 

Il Mare del Nord come grande alleato

 

 

Situato a 100 km a nord di Goghernburg, sulla costa occidentale svedese, Hallberg-Rassy ha prodotto fino ad oggi oltre 9.400 barche a vela.

La vicinanza al Mare del Nord ha giocato un importante ruolo nella storia del cantiere: ogni imbarcazione prodotta è stata infatti testata nelle sue acque, spesso avverse, superando ogni tipo di prova.

Le barche a vela Hallberg-Rassy sono infatti costruite per garantire, in tutto e per tutto, performance ottimali anche in condizione meteorologiche difficili, piuttosto comuni in questa area geografica.

 

 

Tra i modelli più famosi

 

 

Tra i modelli di Hallberg Rassy più famosi troviamo l’Hallberg-Rassy 41 il cui numero di unità prodotte ha superato le 100 tra il 1975 e il 1981. L’imbarcazione è un mix tra un eccellente cruiser d’altura e una barca elegante ed accessoriata.

Altro modello particolarmente amato è l’Hallberg-Rassy 38, realizzata tra il 19976 e il 1977 e famosa per la sua striscia blu intorno allo scafo.

L’elegante 35 piedi Hallberg-Rassy 352 del 1978 è stato un successo in termini di unità prodotte, più di 800 tra la fine degli anni ’70 e il 1989.

Con l’ingresso di German Frers vengono lanciati l’Hallberg-Rassy 45 (1988) e il rivoluzionario Hallberg-Rassy 34 (1990) la cui produzione è andata avanti fino alla fine del 2005.

Infine, il modello del 2001, l’Hallberg-Rassy 43, ha ottenuto una serie di riconoscimenti internazionali tra cui:

  • Yacht dell’anno in Germania;
  • Best Midsize Cruiser negli Stati Uniti;
  • Best overall Cruisingboatnegli Stati Uniti;
  • Import Boat of the Yearin Australia.

Oggi, il 100% del gruppo Hallberg-Rassy appartiene alla famiglia Rassy.

Leggi altro...
Ultimo aggiornamento dell'annuncio: 19 gennaio 2023
Visite dal 09 Luglio 2018: 7.048
Richiedi informazioni
FAI UNA RICHIESTA
Oppure Contattami tramite Whatsapp
Prenota qui la tua video visita
FAI UNA RICHIESTA
Oppure Contattami tramite Whatsapp
W78025/V • 1980 • € 55.000,00 + Diritti di Mediazione
Preview
CodiceW78025/V
Anno1980
Prezzo55.000,00 + Diritti di Mediazione
CategoriaCrociera
CantiereHALLBERG RASSY
ModelloHALLBERG RASSY 41
ProgettistaO.ENDERLEIN
BandieraItaly
Motorizzazione1 x 50 NANNI
Lunghezza12,50
Larghezza3,95
Immersione (mt)1,90
Dislocamento (kg)9.900
Colore ScafoBianco
Materiale ScafoINFUSIONE
Mostrare Diritti di mediazione esclusi?
Interni
Nr Cabine2
Nr WC2
Nr Letti matrimoniali2
Accessori CucinaForno, Frigorifero, Piano cottura a gas
IntrattenimentoImpianto HI-FI
Motori
Numero Motore1
Marca MotoreNANNI
Potenza Motore (CV)50
Alimentazionediesel
Serbatoio Combustibile (LT)440
Ore di moto750
Anno motore2005
TrasmissioneAsse
Anno sostituzione cuffia2017
Elica MotorePale fisse
Serbatoio Acqua (LT)600
Impianti e Strumentazione
ImpiantiImpianto 12V, Impianto 220V, Boiler 220V, Boiler motore, Ancora, Ancora di rispetto, Pompa di sentina elettrica, Salpancore di prua, Caricabatterie, Illuminazione interna a LED
StrumentazioneVHF, Ecoscandaglio, Log, Stazione Vento, Radar, Bussola
Numero GPS2
Tipo GPScon cartografia
Posizione GPSesterno
Tipo Autopilotapresente
Coperta e Scafo
Antivegetativa - Anno2018
Materiale derivaGHISA/PIOMBO
Anno Prese a Mare2014
TimoneriaEsterna
Materiale Timoneriaacciaio
CopertureCappottina Paraspruzzi
AccessoriScaletta per il bagno, Gruette per fuoribordo, Tender, Spiaggetta di poppa
Validità Rina05/04/2019
Validità zattera ( > 12mg )01/04/2018
Vele
Vele
FIOCCODACRON2002
RANDADACRON2002
RANDADACRON2002
TRINCHETTADACRON2002
TORMENTINADACRON2002
Nr Alberi2
Materiale dell'alberoalluminio
Rigging
Tipologia Randasteccata
Tipologia AvvolgifioccoManuale
Tipologia WinchManuali
SartiameSpiroidale
Anno sartiame2019

Condividi barca su:

Prova in mare - Hallberg Rassy 41 – La prova in mare

Il numero di Hallberg Rassy 41 varati tra il 1975 e il 1981, di poco superiore alle 100 unità, può apparire modesto se paragonato ai volumi raggiunti da modelli più recenti, ma dobbiamo considerare che in quegli anni lo yachting era ancora lontano dall’essere un’attività diffusa e che l’Hallberg Rassy 41 non era decisamente una barca per tutti. Coniugava infatti le grandi qualità di un eccellente cruiser d’altura con una ricca dotazione di accessori di qualità e finiture degli interni di buon artigianato; di conseguenza i costi, rapportati alle dimensioni, erano tutt’altro che popolari. Lo scafo dell’Hallberg Rassy 41, realizzato laminando a mano vetro e resina poliestere, presenta linee d’acqua dedicate alle lunghe navigazioni, con una pinna di zavorra molto estesa longitudinalmente (comunemente definita “oceanica”) e uno skeg rassicurante per la pala del timone. È quindi naturale conseguenza la capacità di offrire elevata stabilità di rotta e una capacità evolutiva non molto spiccata. L’asse dell’elica non è retto dal consueto sperone (braccetto) ma scorre entro un tunnel che lo preserva dal rischio di urti contro corpi estranei e dai danni negli alaggi. Per la coperta dell’Hallberg Rassy 41 il cantiere ha optato per un solido sandwich con anima in schiuma polivinilica impreziosito da un rivestimento in teak massello posato, come si usava al tempo, con viti.  La qualità del materiale utilizzato per alberi e boma è elevata. Il sartiame è realizzato con fune spiroidale continua di elevata sezione in rapporto alla superficie velica certamente non estrema. Il pozzetto centrale è ben riparato e lo sprayhood posto sul parabrezza del tambuccio di accesso alla dinette crea una zona completamente protetta dagli spruzzi.

Scarica la prova in mare QUI.

Torna alla pagina precedente
TOP

Vuoi essere aggiornato sulle nostre barche?

Clicca il bottone qui sotto e iscriviti al nostro sito per ricevere via email le offerte e i nuovi annunci in tempo reale!

X