x
Home RIVA

DETTAGLIO

 

Lo storico cantiere di motoscafi RIVA è tra i più rappresentativi dell’eccellenza made in Italy nella costruzione di motor yacht.

 

La storia

Il cantiere nasce per opera del maestro d’ascia Pietro Riva nel 1842 a Sarnico, sulla sponda occidentale del Lago d’Iseo.

In origine si occupa della riparazione e della costruzione d’imbarcazioni da lavoro tipiche della zona.

Il figlio di Pietro, Ernesto, intuisce che il motore è destinato a diventare il futuro della nautica da diporto e inizia a costruire barche di dimensioni sempre più grandi.

Finita la Grande Guerra il successore Serafino orienta il cantiere alla produzione di scafi in legno per competizioni motonautiche.

Nel corso degli anni ’40 Serafino è affiancato dal giovane figlio Carlo, futuro pioniere della nautica da diporto a motore, che però si discosta dalla filosofia progettuale paterna.

Secondo Carlo, soltanto una produzione seriale e di alta qualità può permettergli di realizzare il suo sogno: rendere il brand sinonimo di yacht di lusso.

Nel pieno boom economico italiano, Carlo crea motoscafi in legno eleganti e raffinati, in cui coniuga l’eccellenza costruttiva con la cura maniacale dei dettagli.

Tra questi spiccano:

  • l’Ariston;
  • il Tritone (reso famoso da Anita Eckberg);
  • il Sebino, che inaugura la produzione in serie;
  • il Florida, ispirato ai modelli americani in voga al tempo.

Il mito della produzione Riva nasce nel novembre del 1962, quando l’Aquarama viene presentato al Terzo Salone Internazionale della Nautica a Milano e diventa da subito il sogno di tutti gli appassionati.

Nel settembre 1969, Carlo Riva decide di vendere il cantiere alla statunitense Whittaker, pur mantenendo sempre le cariche di presidente e direttore generale.

 

La nuova epoca del marchio

Nel 2000 il cantiere entra a far parte del Gruppo Ferretti.

Da qui per il cantiere inizia una nuova, fresca e grintosa epoca anche grazie al talento del designer Mauro Micheli, fondatore, insieme a Sergio Beretta, di Officina Italiana Design, lo studio che disegna in esclusiva l’intera gamma di lusso del brand.

È questa l’epoca dei prestigiosi:

  • Aquariva (2001);
  • Riva 115 Athena (2006);
  • SportRiva (2007);
  • Riva 86 Domino (2009);
  • Rivamare (2016);
  • Riva 110 Dolcevita (2016);
  • Riva 56 Rivale (2018).
Risultati: 7
CONFRONTA
0 di 5 selezionati
| Reset
Ordina per Prezzo Data Lunghezza   |  
You're currently viewing 7 boats from builder RIVA
Please feel free to use the form on the left to search your favourite boats.
RIVA EGO 68

Barche a Motore, Hard Top

  20,82 x 5,45 | 2 x 1.550 MAN

  RIVA

  2006   TOSCANA

€ 800.000,00
  57
RIVA SUPERAMERICA

Barche a Motore, Fly

  13,00 x 4,19 | 2 x 370 CUMMINS

  RIVA

  1975   LIGURIA

€ 55.000,00
  15
RIVA 20

Barche a Motore, Fly

  18,31 x 5,30 | 2 x 1000 MTU GMBH

  RIVA

  1990   SICILIA

€ 250.000,00
  1
RIVA 38 BRAVO

Barche a Motore, Open

  11,68 x 3,85 | 2 x 330 CUMMINS

  RIVA

  1980   LIGURIA

€ 59.000,00
  12
RIVA 38 BRAVO

Barche a Motore, Open

  11,68 x 3,85 | 2 x 330 CUMMINS

  RIVA

  1984   SICILIA

€ 60.000,00
  11
RIVA MALIBU

Barche a Motore, Fly

  12,13 x 3,85 | 2 x 324 CUMMINS

  RIVA

  1983   LAZIO

€ 50.000,00
  7
RIVA 38 BRAVO

Barche a Motore, Open

  11,68 x 3,85 | 2 x 320 CUMMINS

  RIVA

  1987   FRANCE

€ 52.000,00
  11
TOP