x

Il 56° Salone Nautico di Genova – 20 – 25 Settembre 2016

Pop UP genova
Ultimo aggiornamento dell'articolo: 5 giugno 2017
309 visite dal 9/07/2018

Riscoprire il piacere del mare sotto i suoi molteplici aspetti, dare risalto al turismo nautico e costiero, mettere in evidenza le nuove forme di nautica sostenibile. Questi sono stati solo alcuni degli obbiettivi della 56° edizione del Salone Nautico di Genova.
Importante evento, il più grande salone nautico del Mediterraneo al quale naturalmente Media Ship non poteva mancare. Nonostante l’assenza di molti marchi importanti, l’evento è stata comunque una buona occasione di non poco conto per attirare tutti gli amanti del mare, più o meno esperti verso un mondo che non smetterà mai di affascinare: la navigazione.

I numeri di bilancio sono stati anche per quest’anno molto positivi, registrando una crescita pari al +17% rispetto all’anno precedente, segnale che ha portato senza dubbio una ventata di ottimismo nel settore che ha fortemente risentito della crisi finanziaria.
Protagonista indiscusso dell’evento è stato il Sanlorenzo SD 112, splendido super yacht di 33,6 metri con carena semidislocante, perfetta sintesi tra eleganza classica e tecnologie all’avanguardia.

Il Salone di Genova ha visto il grande ritorno su piazza dell’industria navale estera; in particolar modo:

  • L’Inghilterra torna con Princess e i suoi 30Mt, il S65 e il V58
  • La Facesi di Chantiers Amel con l’Amel 64, gli svedesi di Najad con il Najad 505

Contando ben 126.178 visitatori in 6 giorni, il Salone Nautico di Genova si conferma il più visitato del Mediterraneo. È stato inoltre registrato un aumento del 9.2% delle presenze rispetto al 2015 con una percentuale 26% si stranieri sul totale. Il successo del Salone 2016 ha quindi decisamente regalato una nuova ventata d’ottimismo aprendo la mente delle industrie di settore ad un futuro molto positivo.

Condividi post su:

TOP