OCEANIS 411 CLIPPER

Oceanis 411 Clipper ext

L’Oceanis 411 Clipper è un progetto dello studio Finot ed è costruito con la tecnica del controstampo integrale, sistema che – vista la natura dell’imbarcazione, tipicamente da crociera – è sufficiente a garantirne la sicurezza. C’è da dire che gli impianti idraulici ed elettrici, grazie agli uffici tecnici del grande cantiere Beneteau, sono ottimi. L’imbarcazione è ricca di legno: mogano rosso lavorato a coppale sintetico lucido. La ruota del timone dell’Oceanis 411 Clipper è grande e facilmente manovrabile anche stando seduti di lato. La poppa è apribile, e togliendo il sedile del timoniere si accede molto facilmente alla plancetta attrezzata con doccia e scaletta per scendere in acqua. Il grande tendalino (optional), permette di navigare godendo di una piacevole ombra e di non bagnarsi nelle giornate di vento e mare, visto che la cappottina è veramente molto grande.

Oceanis 411 Clipper

 

L’Oceanis 411 Clipper dispone di una zona carteggio ben organizzata, con un tavolo di buone dimensioni (64 x 79 cm), molto spazio per installare gli strumenti e il quadro elettrico a portata di mano. Il quadrato dell’ Oceanis 411 Clipper è strutturato su un solo livello e tutta l’area che comprende la cucina e la zona carteggio risulta estremamente vivibile. La cabina armatoriale dell’ Oceanis 411 Clipper è ricavata a prua e arredata con un letto di 139 x 205 cm. Le altezze sono ottime, consentendo anche a chi supera il metro e novanta di muoversi agevolmente. La dinette è piuttosto spaziosa, il grande divano a “U” può ospitare cinque-sei persone e altre due o tre ne ospita il divanetto che gli sta di fronte. La barca può offrire due, tre o quattro cabine particolarmente comode, oltre a due bagni. La cucina dell’Oceanis 411 Clipper è ben attrezzata, trattandosi di una barca perfetta per il charter o le crociere con gli amici.

 

All’esterno il pozzetto è ampio e dotato di un tavolo abbattibile, che non compromette le manovre in navigazione ma soprattutto rende l’Oceanis 411 comodo durante le soste. La plancia di poppa consente una facile discesa a mare e in banchina; rimuovendo la seduta del timoniere l’accesso alla plancetta di poppa, con doccia e scaletta per la discesa a mare, è facile nonostante l’unica ruota del timone non lasci molto spazio per il passaggio. La cappottina è molto grande e ripara il pozzetto dal mare e dal vento. L’aggiunta del tendalino opzionale rende lo spazio esterno estremamente riparato. All’interno la larghezza del baglio e della parte poppiera garantisce ampi spazi nelle cabine e nella cucina e comodi spazi di stivaggio.  Sono disponibili diverse versioni, due con caratteristiche più armatoriali, con due o tre cabine, e una con quattro cabine e due bagni, per un totale di dieci posti letto, che è stata quella di grande successo nel mondo del charter. Il punto forte dell’interno dell’Oceanis 411 è sicuramente l’ampia dinette, che può accomodare fino a otto persone intorno all’ampio tavolo apribile. Numerosi oblò rendono gli interni molto luminosi.Oceanis 411 Clipper interior

Avendo ben chiaro in mente come target la famiglia che utilizza la barca per le vacanze estive, o il charterista che imbarca numerosi turisti poco esperti di vela, il cantiere francese ha privilegiato, oltre alla comodità, anche la facilità di manovra. L’Oceanis Clipper 411 può essere condotto facilmente da una o due persone, e ovviamente il risultato è stato ottenuto riducendo il piano velico e penalizzando le performance soprattutto in condizioni di scarso vento. L’Oceanis 411 è anche una barca molto stabile, che sbanda poco grazie all’ampio bordo libero e alla forma dello scafo, rendendo piacevole anche la navigazione con andature di prua. Il pescaggio limitato è un’altro degli aspetti che rende evidente come la Beneteau abbia privilegiato le caratteristiche crocieristiche rispetto a quelle prestazionali.L’Oceanis 411 Clipper ha centrato pienamente gli obbiettivi per il quale è stato costruito: comodità, facilità di manovra, costo contenuto. Certo, per tutto questo si paga l’alto prezzo dell’assenza di velocità entusiasmanti. Ma quando poi si naviga di bolina con la barca appena sbandata mentre si cena tranquillamente con gli amici, alle prestazioni non si fa tanto caso. Questo modello della Beneteau è uno dei più venduti in tutta la lunga storia del cantiere, con più di 1200 Oceanis 411 Clipper spediti in tutto il mondo dal 1998 al 2004, anno in cui è uscito di produzione.

Oceanis 411 Clipper

 

Tagged under: , , ,
TOP