x

Comet 62 RS – La prova in mare

Comet 62
Ultimo aggiornamento dell'articolo: 14 luglio 2018
321 visite dal 9/07/2018

Il Comet 62 RS trova le necessarie dimensioni per sviluppare ulteriormente, e in modo più radicale, il tema conduttore della gamma RS: la vivibilità. Questo concetto, che non va confuso con la capienza, comprende tutti quegli aspetti, dalla distribuzione degli spazi alla conformazione degli ambienti all’ergonomia, fino ai piccoli dettagli, che rendono la vita a bordo un vero piacere. Possono sembrare qualità scontate ma chi conosce le barche, specie quelle a vela, sa che non è così: troppo spesso l’estetica o l’efficienza vengono usate come scudo per giustificare soluzioni studiate superficialmente se non addirittura scelte sbagliate. Sul Comet 62 RS le linee di carena sportive e l’estetica ricercata non hanno impedito di realizzare una delle barche più comode e vivibili del mercato, a dimostrazione che non esistono limiti se non l’impegno speso nella ricerca delle soluzioni migliori. Sia in coperta che internamente, la distribuzione degli spazi, legati a funzioni specifiche, rendono l’insieme armonico e pratico allo stesso tempo, con elementi ben distinti che si fondono con naturalezza in un unico fluido
discorso estetico-funzionale. Inoltre la flessibilità degli spazi, insieme alla spiccata disponibilità del cantiere, rendono
il Comet 62 RS personalizzabile a fondo fino a modificarne persino la chiave di lettura: potrete interpretarlo come un performante e minimalista cruiser mediterraneo, scegliendo un design estremo e dotandolo di ogni possibile gadget, o potrete attrezzarlo, come l’esemplare in prova, con tutto quello che serve per la navigazione oceanica, senza che questo modifichi in alcun modo l’anima originale che lo contraddistingue.

Scarica la prova in mare del Comet 62 RS tratta dalla rivista “FARE VELA”: CLICCA QUI

Condividi post su:

TOP